Psicologa e neuropsicologa a Caserta

Psicologia clinica

Presso lo Studio NeuroPsi si effettuano interventi di Psicologia clinica:

Diagnosi psicologica

Diagnosi psicologica effettuata attraverso il colloquio psicologico e strumenti psicodiagnostici (test, questionari ed altri strumenti standardizzati), finalizzata a delineare un profilo della persona che comprenda aspetti di personalità, aspetti relazionali, sociali, cognitivi, con l’obiettivo di individuare la presenza di disturbi psicopatologici, stati emotivi e vissuti interiori, problematiche sociali e relazionali, potenzialità, motivazioni, risorse, punti di forza e di orientare verso una determinata strategia terapeutica.

Terapia abilitativa

Attività che hanno l’obiettivo di sviluppare nella persona delle abilità utili ad evitare l’insorgere di disturbi, migliorare il benessere individuale, accrescere competenze utili per fronteggiare le difficoltà emotive, relazionali, sociali e di sviluppare abilità cognitive non adeguatamente progredite o potenziate.

Terapia riabilitativa

Interventi volti a ripristinare abilità e competenze emotive, relazionali, sociali e cognitive compromesse, in particolare, abilità che in seguito ad un evento hanno subito una modificazione o si stanno deteriorando.

Sostegno psicologico

Sostegno psicologico in situazioni e momenti di difficoltà, in condizioni sia di salute che di malattia, che possono portare a problematiche di natura emotiva, sociale o relazionale. Intervento indicato in situazioni di disagio che nascono da un’incapacità di adattarsi all’ambiente relazionale, familiare, sociale, scolastico, lavorativo, da difficoltà relative ai cambiamenti, da transizioni a diverse fasi della vita oppure da un problema più specifico che la persona sente di non essere in grado di affrontare e gestire da sola. Ha l’obiettivo di sostenere la persona, coinvolgendola in un processo di consapevolezza dei meccanismi disfunzionali che alimentano il proprio disagio, al fine di scoprire qual è il modo migliore per fronteggiarlo, attivandosi con nuove strategie funzionali ad affrontare le situazioni problematiche contribuendo così attivamente al proprio benessere.

Light Therapy

Esposizione alla luce di specifiche lampade artificiali al mattino, ad un orario preciso stabilito in base ad una valutazione clinica, abbinata a sedute di sostegno psicologico per il trattamento dei disturbi dell’umore e dei disturbi del sonno.

Ambiti di intervento

■ Problemi relazionali, sociali, familiari, di coppia

■ Difficoltà di crescita personale, emotiva, relazionale, sociale

■ Problemi derivanti da transizioni o cambiamenti (periodo adolescenziale, perdita del lavoro, cambio città, rottura di una relazione, lutto, difficoltà ad operare delle scelte, paura ad affrontare un cambiamento ecc..)

■ Aggressività e controllo delle emozioni

■ Difficoltà nella gestione dello stress

■ Difficoltà nel cambiamento di abitudini (es: fumo, peso)

■ Problemi legati all’autostima, all’immagine di sé, alla percezione di autoefficacia

■ Disagi lavorativi

■ Problemi legati all’età infantile e adolescenziale (identità, socializzazione, sviluppo, bullismo, disturbi della condotta, problemi genitori-figli)

■ Sostegno alla genitorialità

■ Mediazione familiare

■ Disturbi

  • Disturbi d’ansia (disturbo d’ansia da separazione, mutismo selettivo, fobie specifiche, disturbo d’ansia sociale, disturbo di panico, disturbo d’ansia generalizzata, agorafobia)
  • Disturbi da sintomi somatici e correlati (disturbo da ansia di malattia, disturbo di conversione)
  • Disturbi correlati ad eventi traumatici e stressanti (disturbo post-traumatico da stress, disturbo da stress acuto, disturbi dell’adattamento, disturbo reattivo dell’attaccamento)
  • Disturbo ossessivo-compulsivo e correlati (dismorfismo corporeo, disturbo da accumulo, tricotillomania, disturbo da escoriazione)
  • Disturbi depressivi
  • Disturbo bipolare e disturbi correlati
  • Disturbi del sonno
  • Disturbi della nutrizione e dell’alimentazione (anoressia, bulimia, disturbo da binge-eating, disturbo evitante/restrittivo dell’assunzione di cibo, pica, disturbo da ruminazione)
  • Disturbi correlati a sostanze e disturbi da addiction, dipendenze (alcol, sostanze, gioco d’azzardo)
  • Disturbi del neurosviluppo (disabilità intellettive, disturbi della comunicazione, disturbi dello spettro dell’autismo, disturbo da deficit di attenzione/iperattività, disturbi specifici dell’apprendimento)
  • Disturbi da comportamento dirompente, del controllo degli impulsi e della condotta
  • Disturbi di personalità
  • Disfunzioni sessuali
  • Disturbi parafilici
  • Disforia di genere
  • Disturbi dissociativi (disturbo dissociativo dell’identità, amnesia dissociativa, disturbo da depersonalizzazione/derealizzazione)